A more open place

Video, Figura umana, Filmato, 15:02
A More Open Place. In questo lavoro, sondo il complesso rapporto tra memoria e ricordo. Le immagini rappresentano il punto di incontro tra i due elementi, indispensabili per la costruzione dell’identità. Ma cosa succede se siamo privi di tutte quelle immagini che permettono ad un ricordo di diventare memoria? Muovendosi dalla motivazione personale dell’assoluta mancanza di immagini esterne (foto, video) che potessero in qualche modo documentare i ricordi della mia vita, compio, un viaggio nel labile confine esistente tra ricordo individuale e memoria collettiva.

Piace a 4

Commenti 1

Cat
7 anni fa
Cat Fotografo
Bonne chance :)

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login