Piace a 13

Inserisci commento

Commenti 6

Gianfranco ferlazzo
7 anni fa
La trovo molto "Zen" :"Il vuoto" è sottilmente creato dallo scandire ritmico degli scalini (Una chiesa?-Una abitazione?) il nostro sguardo percorre con l'occhio lo spazio di visione, fino all'ultima pedana: sembra sia passato un tempo interminabile ed è lì,proprio in quel momento,quando prendiamo respiro e tutto sembra sia risolto, che,come una epifanica visione,vediamo fissate sulla retina due gambe senili,che sono come piccole "coerenti" colonne nella geometria dell'insieme,"architetture molli" e che con il loro "peso"d'esistenza ci fanno sentire la "forza di gravità" di ogni atto che compiamo e compiremo .Complimenti!
Souad Nasr Makhoul
7 anni fa
fantastic!
Mario Migliarese
7 anni fa
Più passato e niente futuro...
Occhio di Ra
7 anni fa
Occhio di Ra Artista
Bella!
gabriele parenti
7 anni fa
Bella.
alberto bottura
7 anni fa
alberto bottura Artista
Bellissima!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login