Introspezione cromatica sull'uomo contemporaneo

Introspezione cromatica sull'uomo contemporaneo

Pittura, Politico/Sociale, Tecnica mista, 100x80cm
L'omologazione dell'uomo contemporaneo reso attraverso le variazioni cromatiche del bianco, del nero e del grigio. La massificazione imperante ha eliminato la pluralità dei colori riducendo gli individui ad un io collettivo, unico ed indifferenziato.

Piace a 35

Inserisci commento

Commenti 13

Grazia  Badari
6 anni fa
Grazia Badari Artista
decisamente bella!
grazie x l'amicizia mio giovane amico!
anna maria cecchini
6 anni fa
Plastico, informale puro!
ornella balbo
6 anni fa
ornella balbo Artista
molto bella !
llazzano unico esponente della cessart
7 anni fa
le forze del caos e il mondo degli artisti,ordine e disordine catarsi e miti sono loro gli intermediari,i negoziatori.le due forze ambivalenti e pericolose spesso domate o meglio tenute alla catena dai maestri del disordine in cui abitano gli spiriti dei grandi artisti.oggi riecheggiano nei loro temi incontrano la coscienza degli uomini.
Alessandra Paoli
7 anni fa
Bellissima.....
benny
7 anni fa
benny Artista
molto bella
gelinda vitale
7 anni fa
gelinda vitale Artista
parole più appropriate di aspetta la tua impronta non potevano esserci per descrivere ciò che evoca questa opera che trovo bellissima.
Giancono cammarano
7 anni fa
SONO BELLISSIME LE TUE OPERE ........
AMIR TASAMI
7 anni fa
AMIR TASAMI Artista
ASPETTA LA TUA IMPRONTA
L'indifferenza è inferno senza fiamme.
Ricordalo scegliendo
fra mille tinte il tuo fatale grigio.
Se il mondo è senza senso,
tua è la colpa.
Aspetta la tua impronta
questa palla di cera.
M.Luisa Spaziani
M.L.Spaziani, Poesie, Mondadori 2010
AMIR TASAMI
7 anni fa
AMIR TASAMI Artista
a commento della tua bella opera ti mando alcuni versi tratti da ASPETTA LA TUA IMPRONTA

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login