words falling / body standing

Parte integrante di un lavoro concentrato sulla discriminazione per l'orientamento sessuale,
Roberta Orlando cattura una realtà simbolica, ponendo una riflessione riguardo alla società e
alla sua antropologica esigenza di porre etichette.

La suddivisione dei nostri orientamenti sessuali cosa significa realmente?

Gay, lesbica, bisessuale, transessuale, etero: un suono di cui le persone abusano,
con cui giudicano e spesso non confrontano.

I diritti umani stessi, in ogni stato del mondo, si differenziano in base all'orientamento sessuale,
ma quando si parla di amore,
quanto è realmente importante saperlo classificare?

E soprattutto, perché doverlo ostacolare?

// tecniche specifiche: performance realizzata nell'aprile 2012 a Barcellona e durata in totale 3 ore //

Piace a 8

Commenti 2

Aivars Mangulis
7 anni fa
Aivars Mangulis Artista
Guten Abend, Ro.!

Interessante Arbeit!/Auch wenn ich mit dem Medium nicht so vertraut bin!

Mit Gruessen
Aivars M.
ferdinando sorbo
8 anni fa
<questo è ben visibile nella massa delle membra mortali : ora per azione di amore noi,in quanto membra che formano il corpo,ci riuniamo tutte in uno,al culmine della vita fiorente;>(EMPEDOCLE)
FREUD capì che a livello inconscio ogni corpo di ogni sesso,tende a ri-unirsi in un unico grande corpo in-differenziato,in virtù di eros, che è principio vitale....ma gli ignoranti compresi i legislatori lo sanno?

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login