Strage di piazza della Loggia 1974-2012

Strage di piazza della Loggia 1974-2012

Pittura, Politico/Sociale, Olio, 60x50x1cm
La strage di piazza della Loggia è stato un attentato terroristico compiuto il 28 maggio 1974 a Brescia, nella centrale piazza della Loggia. Una bomba nascosta in un cestino portarifiuti fu fatta esplodere mentre era in corso una manifestazione contro il terrorismo neofascista indetta dai sindacati e dal Comitato Antifascista con la presenza del sindacalista della CISL Franco Castrezzati, dell'on. del PCI Adelio Terraroli e del segretario della camera del lavoro di Brescia Gianni Panella. L'attentato provocò la morte di otto persone e il ferimento di altre centodue.
Le vittime:
• Giulietta Banzi Bazoli, anni 34, insegnante
• Livia Bottardi Milani, anni 32, insegnante
• Euplo Natali, anni 69, pensionato
• Luigi Pinto, anni 25, insegnante
• Bartolomeo Talenti, anni 56, operaio
• Alberto Trebeschi, anni 37, insegnante
• Clementina Calzari Trebeschi, anni 31, insegnante
• Vittorio Zambarda, anni 60, operaio

Il 14 aprile 2012 la Corte d'Appello conferma l'assoluzione per tutti gli imputati, condannando le parti civili al rimborso delle spese processuali.

Piace a 26

Inserisci commento

Commenti 9

Suzan a1qq Hijab
6 anni fa
buon lavoro
aliz polgar
7 anni fa
aliz polgar Artista
mi è sfuggita questa tua opera,complimenti anche per contenuto.
Vittorio Pasotti
7 anni fa
Ti faccio i miei complimenti, opera profonda e risolta in modo sempre molto personale.
Gianfranco ferlazzo
7 anni fa
Trovo che sia un opera sulla memoria storica realizzata con un personilissimo gusto di straniamento.Complimenti!
Mario Migliarese
7 anni fa
lavoro straordinario, complimenti!
ENZO PIROZZI
7 anni fa
ENZO PIROZZI Artista
bellissima complimenti
Barbara Ghisi
7 anni fa
Bellissima!!! Ho atteso un sacco per una tua opera nuova, ma mi hai stupito davvero!! Meravigliosa!!!
Cat
7 anni fa
Cat Premium Fotografo
Un vrai devoir de mémoire ! :)
Teresa Palombini
7 anni fa
è giusto non dimenticare

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login