Concorsi, Foggia, Vieste, 08 aprile 2018
Partecipo con "Abbandono" e "Preghiera"

Mi è stato conferito il premio della critica "Per l'indiscusso talento nell'espressione pittorica e le atmosfere onoriche abilmente ricreate"

"Umori, ombre e penombre, figure come ologrammi, riflessi del reale e visioni mentali.
L'artista riesce a dare vita a ricordi fuggenti, avvolti in una dimensione irreale.
I soggetti sembrano esistere unicamente nell'immaginario dell'artista, estranei alla realtà oggettiva tesi ad esprimere sensazioni, pur richiamandosi al reale.
Una realtà rappresentata in assenza della stessa, una sintesi della percezione dei concetti espressi.
Gli attimi catturati e fissati sulla tela diventano simboli di un percorso mentale complesso, storie memorizzate, ricordi in movimento, che si affacciano improvvisi, storie che si raccontano ed esprimono un'intimità universale dove la solitudine è avvolgente, sottolineata dall'assenza di contesto fisico, l'ambientazione è solo suggerita, ci si muove in uno spazio in assenza di forza gravitazionale, dove tutto appare se stesso e il suo contrario"
Stefania Maggiulli Alfieri, Presidente Nikephoros e critica e sociologa d'Arte

Commenti 1

Maristella  Angeli
2 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Congratulazioni, Cinzia!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login