Suridealista l'arte come urgenza etica
Mostre, Foggia, 12 maggio 2017
In questi deliri contemporanei, di malesseri sostanzialmente causati dal troppo egoismo, dal non riuscire ad apprezzare il valore del prossimo è giusto festeggiare l’etica, riscoprirla, incorniciarla, tornare al primigenio affinché riesca a levarsi la benda per non vedere più il malessere che ci sta divorando e tornare a considerare la verità di ogni singolo istante. In uno scenario settecentesco dove grandi personaggi come Gandhi, Charlotte Salomon, Edith Stein che ci hanno resi migliori saranno lì per essere ricordati.

Commenti 3

luciana mayer
2 anni fa
luciana mayer Artista
complimenti
Teresa Palombini
2 anni fa
Auguri!!
Lino Bianco
2 anni fa
Complimenti!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login