morsi dentro
Mostre, Oristano, 23 novembre 2013

1°MOSTRA REGIONALE MEDICI PITTORI

dal 23 novembre al 08 dicembre 2013

CARCERE DIOCESANO


L’associazione Morsi d’Arte, in accordo con l’ordine dei medici di Oristano indice la prima collettiva d’Arte dei medici artisti sardi.
Il progetto nasce dopo alcuni mesi di stretta collaborazione, tra medici artisti e lo staff tecnico di Morsi d’Arte, durante i quali si è concretizzato lo scopo sociale dell’iniziativa.
La mostra vuole evidenziare un aspetto nuovo e spesso inaspettato in una figura professionale così importante come è il medico: l’arte sottolinea la sensibilità del medico - uomo, creando un’ empatia tra medico-artista e paziente.
Si è scelta come location l’antico carcere diocesano: luogo ipnotizzante, decontestualizzante, capace di attivare le interconnessioni della nostra mente normalmente distolte dalla frenesia ordinata del vivere comune.
Il carcere come metafora delle barriere della mente, di cui siamo volontari e ignari schiavi: solo l’arte, come il pensiero leopardiano potrà trovare le invisibili e giocose chiavi .
L’evento sarà ripetuto annualmente, diventando un importante appuntamento culturale in un contesto come quello oristanese, spesso così digiuno di iniziative in campo artistico/sociale.

Sintesi

Medici Artisti: Curreli Luigi, Gavino Piana, Nicolina Ardu, Sergio Lai, Tito Sedda, Salvatore Chia,…..
Organizzatore: Anna Sanna, Anna Marrocu, Sisa Pinna, Marina, Paola Aracu
Curatore: Luigi Curreli
Inaugurazione: 23 novembre 2013 ore 18:30
Grafica: Alberto









Scheda Evento

Titolo: Morsi dentro
Sottotitolo: 1°mostra regionale medici pittori sardi
Date: dal 23/11/2013 al 08/12/2013
Orari: 18.00, 21.00
Dove: Carcere diocesano piazza Duomo
Ingresso: gratuito
Mail: divii@tiscali.it, annalaurama@yahoo.it,
Didascalia Immagina e Copyright:
Morsi d’arte associazione culturale
Fonte: Marina Piras

Commenti 3

Morsi d'arte
6 anni fa
Morsi d'arte Istituzione
Grazie
Gianpaolo Marchesi
6 anni fa
Complimenti!
Tanya Bartolini
6 anni fa
tantissimi complimenti ...Tanya

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login