Giovanni Maranghi
Mostre, Livorno, Rosignano Marittimo, 12 luglio 2013
CASTIGLIONCELLO. Si inaugura venerdì 12 luglio, a Castiglioncello, alle ore 19, presso la Art Gallery Il Cesello (via Marconi 1/a), la mostra di pittura di Giovanni Maranghi curata da Rossana Corsi e Filippo Lotti. In esposizione circa venti opere, dalle tecniche miste su carta ai dipinti su tavola, dalle resine su legno alle tecniche miste su plexiglass, che indagano l’universo femminile, il soggetto preferito dell’iconografia di Maranghi. La donna, nella sua eleganza e femminilità, domina la scena di questa mostra fortemente voluta dall'artista nella “sua” Castiglioncello.
«Era il 1971, un sabato mattina di fine maggio, - dice Maranghi - quando, accettato l’invito di una giovane coppia di amici arrivai a Castiglioncello in treno e indimenticabile fu il panorama che videro i miei occhi una volta uscito dalla galleria che passa sotto il Poggetto. Quello che mi si presentò sul lato mare era il Quercetano, nome che rimarrà per me e qualcosa di mitico e accomunante. La baia del Quercetano (per me abituato alla spiaggia di Viareggio) era bellissima e piena di insidie al contempo. Da allora Castiglioncello è diventato luogo-sacro, dove ho legato con altri la mia gioventù, dove ho stretto importanti amicizie, dove ho festeggiato il mio matrimonio, dove ho portato i miei figli nei loro primi giorni di vita, dove mi sento a casa».
La mostra patrocinata dal Comune di Rosignano Marittimo e realizzata in collaborazione con FuoriLuogo – servizi per l’arte e con l’Associazione Culturale “La Ruga” sarà visitabile, ad ingresso libero, fino al 21 luglio, tutti i giorni dalle ore 18.00 alle 20.00 e dalle 21.30 alle 24.00. Per info: 334 3445766, info@artgalleryilcesello.com.

Commenti 1

Associazione Roberta Smedili
6 anni fa
un grande in bocca al lupo

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login