REPERTI
Mostre, Terni, 20 settembre 2013
La mostra si inserisce nel Verdecoprente Festival.01, giunto alla sua seconda edizione, ed è ospitata nel Museo civico archeologico e pinacoteca "E.Rosa" di Amelia.
Orari di apertura: Dal martedì alla domenica dalle ore 10:30 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 18:00
Ingresso museo biglietto ridotto per il Festival

REPERTI
Dialogo con la storia, reperti che raccontano il passato traspaiono attraverso reperti che raccontano il contemporaneo. Le installazioni trasparenti ed eteree si mescolano ai reperti del Museo Civico Archeologico e Pinacoteca ‘E. Rosa’ di Amelia, creando dialoghi visivi e concettuali.
Alessandra_vedova di guerra dell’oggi ‘guarda’, in silente sospensione, il Germanico.
I colori aerei e i temi dei Traspaquadri dialogano cromaticamente con le opere contenute nella pinacoteca.
Madre Natura_al bazar, porta con se i profumi della natura contrapponendoli al tema forte della guerra urbana che coinvolge i civili. La donna come la natura, tutte e due madri tutte e due oggetto di venerazione e di violenze.
L’ISOLA del progetto PTV (PaolaTrash Vortex) è posta all’interno di una teca tra i reperti di una storia vissuta come ‘reperto’ ancora da vivere, in progress.
L’artista Paola Romoli Venturi sarà presente sabato 28 settembre alle 16:30 per una insolita visita guidata, in cui verrà avviato un dialogo tra l’arte contemporanea e la collezione museale.

Dal 20 al 29 settembre si sviluppa tra le colline e i borghi del comprensorio Amerino la seconda edizione del Verdecoprente Festival, 'riscrittura' dei paesaggi attraverso le forme, i linguaggi, le poetiche della scena dal vivo, teatro danza musica, e delle arti contemporanee, installazioni fotografia video e paesaggi sonori. E' un dialogo che coinvolge i 14 artisti provenienti da Italia, Corea, Olanda, in residenza creativa dal 18 al 29 settembre, prima esperienza del genere sul territorio, e poi ospiti, enti, cittadini, artisti e associazioni, in un percorso segnato da nord a sud dai paesi di Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Giove, Penna in Teverina, Amelia.
Cuore pulsante di Verdecoprente.01 è la grande piccola artista sarda Maria Lai, recentemente scomparsa, di cui il festival raccoglie tracce e testimonianze, visibili e invisibili, mettendola al centro di una riflessione sul fare ed educare all'arte che attraversa tutto il programma.
Lo spettatore come abitante dell'opera, l'artista che utilizza gli stessi strumenti del contadino nella metafora delle 5S, sono immagini guida del suo pensiero originale e poetico, espresso in opere senza tempo, oggi più che mai attuali. Su questo sono chiamati a confrontarsi tutti gli artisti del festival che presenteranno i loro lavori in forma di studi, esperienze, work in progress, racconti.
Nel segno di questo confronto nasce il ritmo di Verdecoprente.01, caratterizzato da una pluralità di proposte che si parlano l'un l'altra, si passano il testimone rendendo semplice e accattivante la fruibilità del percorso, proponendo allo spettatore di seguirne il movimento, abitandolo.

Verdecoprente Festival è realizzato con:
le Amministrazioni comunali che offrono patrocinio, collaborazione, spazi per le attività del festival e per il lavoro degli artisti, ospiti nell'ostello di Giove; il patrocinio di Regione Umbria, Provincia e Camera di Commercio di Terni, la collaborazione di Unicoop Tirreno, Cesvol Terni, ProLoco Giove. Sponsor tecnici: Plastitex, Maratona dell'Olio, Beranzoni allestimenti industriali e l'Azienda Le Crete di Giove. Sistema Museo, UILT, FKL, Spazio Fabbrica. Media partner Urban Experience.
Grazie agli ospiti, agli artisti in residenza, ai promotori.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, se non diversamente specificato. E' possibile contribuire con una donazione libera per l'arte e la cultura, prima e dopo gli eventi,
e sul sito: http://verdecoprente.com/
Per indirizzi ed eventuali aggiornamenti del programma si consiglia di controllare il sito.

Tutte le informazioni presso segreteria festival:
0744 902749 - 339 6675815
mail: verdecoprente@gmail.com
direzione artistica: teatrostudio@vocabolomacchia.it
Verdecoprente Festival è organizzato da Vocabolomacchia teatro.studio/ Associazione Ippocampo, Promotore C.Re.S.Co. (Coordinamento Realtà della Scena Contemporanea www.progettocresco.it)


Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login