Biografia

Mirko Cervini nasce ad Angera (VA) nel 1972. Fin da giovanissima età manifesta interesse e particolari attitudini nel campo del disegno. Questa predisposizione scaturisce ben presto in una vera e propria passione che sfocia via via in pittura, scultura e forme espressive di vario tipo. L'evoluzione artistica subisce nel tempo una spontanea mutazione dovuta all'ossessionante ricerca dell'essenziale. Si passa quindi dal figurativo ad un astrattismo concettuale dove la forma e il colore assumono i connotati di un vero e proprio linguaggio alternativo. Gli ultimi lavori evidenziano quanto sia primario il dono della sintesi, nella convinzione che sono sufficienti pochi gesti per descrivere un mondo. Un'espressione semplice, diretta, sintetica, universale, dove l'imperativo è snellire, togliere, semplificare, sintetizzare, senza farsi dominare dal superfluo. L'emozione non ha ne colore e ne bandiera e, nel momento in cui si manifesta è quella e basta... e domina senza compromessi.