drawing # 000000005 [Aspo n°1]

drawing # 000000005 [Aspo n°1]

Installazione, Politico/Sociale, Materiali vari, 90x300x150cm, 2011
DRAWING # 000000004 [Aspo n°1] un lavoro che vuole essere una riflessione sulla recente sentenza del Tribunale di Torino sulle famose acciaierie ThyssenKrupp. L’incidente, avvenuto il 6 dicembre a causa di un incendio, ha causato la morte di sette operai.
La tragedia ha ancora dei coni d’ombra, nonostante la sentenza. Dal rapporto della magistratura sembra che siano state trovate tracce di carta bruciata: il nastro trasportatore, fuori asse di circa 8mm., generò scintille per via dello sfregamento con la lamiera di contenimento provocando un principio di incendio, la carta era accartocciata sul nastro a causa del guasto. Poco dopo l’esplosione, furono le perdite di olio idraulico dalle tubature, che uscendo a pressione sulle fiamme, produssero lo scoppo.
Il resoconto tecnico e fisico del tragico processo di combustione, un trauma sociale legato all’ambito del lavoro, un taglio netto tra cause e conseguenze, un processo in cui, generandosi ineluttabilmente una forma, l’evento evocato assume una nuova evidenza.

Piace a 13

joshua  sottile

joshua sottile

Premium Installation artist, Pittore, Street artist - Torino
Cesare Stagnini

Cesare Stagnini

Artista - Milano
La Macina di San Cresci

La Macina di San Cresci

Art lover - Firenze
simona barbagallo

simona barbagallo

Artista - Berlin, Germania
Camilla  Marinoni

Camilla Marinoni

Artista - Valencia, Spagna
Eleonora Manca

Eleonora Manca

Artista - Torino
Andrea Colombu

Andrea Colombu

Artista - Cagliari
Pier Paolo Nudi

Pier Paolo Nudi

Artista - Cosenza
Birgit Oestergaard

Birgit Oestergaard

Premium Artista - Århus, Danimarca
Guido Fantuzzi

Guido Fantuzzi

Artista - Bologna
simona da pozzo

simona da pozzo

Artista - Milano
Samuele Bianchi

Samuele Bianchi

Artista - Lucca
Inserisci commento

Commenti 9

Giambra Giovanni
2 anni fa
Non voglio sollevare polemiche...solo capire.
A parer mio andrebbero divise dato che non vedo identità in una performance con attori dal vivo con una scultura in Legno, Bronzo, Marmo o quant'altro.
Un'installazione ancor più mi sembra differire di molto dalle altre due sopra.
Mi sapete dire il perchè profondo?
Grazie CONDIVIDO COMPLETAMENTE IL DIRE DI MICHELE COLPO ,,,???SPIEGATEMELO ME....CON PAROLE CULTURALIE CHE TUTTI ARTISTI CAPIRANNO,,,,,,,,,,,,,????
Michele Andrea  Colpo
2 anni fa
Ciao, Ti faccio i miei complimenti. La tematica è seria e penso se ne debba parlare. Portala in giro che occhi da sensibilizzare in questo senso ce ne sono parecchi...
Colgo l'occasione per chiedere una cosa che non capisco...sicuramente è una mia mancanza...Perchè Installazione, Scultura e Performance sono raggruppate in un'unica sezione? Lo chiedo a te ma ancor più forse agli addetti ai lavori o più semplicemente a chi vorrà rispondere.
Non voglio sollevare polemiche...solo capire.
A parer mio andrebbero divise dato che non vedo identità in una performance con attori dal vivo con una scultura in Legno, Bronzo, Marmo o quant'altro.
Un'installazione ancor più mi sembra differire di molto dalle altre due sopra.
Mi sapete dire il perchè profondo?
Grazie
Montaperto
2 anni fa
Montaperto Artista
Che schifezza terrificante.
andrea nacciarriti
3 anni fa
grazie a voi!
monica zambon
3 anni fa
Complimenti Andrea! Ti sei meritato il Premo! Molto interessante...
Lucia Cannone
3 anni fa
Complimenti Andrea per il premio, molto interessante il tuo lavoro. Lucia
KYRAHM
3 anni fa
KYRAHM Artista
Sono contenta che a vincere sia un' opera che tratti tematiche sociali di notevole portata, Complimenti Andrea.
Bruna Chersoni
3 anni fa
Tra le varie selezioni è stata l'opera che più mi è piaciuta.Mi fa molto piacere che hai ricevuto questo premio. Bruna
Francesca Modotti
3 anni fa
grande Naccia, l'unico vero premio sensato di senso. Complimenti. Francesca

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login